Pillcam follia!

Vorrei non raccontarvi l’ennesima storia di ordinaria follia, ma anche questa volta mi tocca farlo con un breve estratto della mia fantastica mattinata in gastroenterologia.

Chi mi segue attraverso il  blog o sulla pagina facebook, sa che ieri ho eseguito l’enteroscopia con videocapsula (pillcam). Il giorno prima dell’esame ho dovuto restare a digiuna dopo il pranzo e fare la preparazione intestinale con il classico beverone di due litri. Sapevo cosa mi aspettava, perché questo iter l’ho dovuto seguire già due volte in passato (per la colonscopia e per il clisma colon tac), a causa sempre di questo maledetto dolore addominale. La differenza dall’ultima volta però, è che da più di due mesi, oltre al forte dolore in fossa iliaca destra, ho perso anche diversi chili e che l’esame del campione di sangue occulto è risultato positivo tre su tre.

Appuntamento ore 8.30 in gastroenterologia, arrivo alle 8.15 insieme a mio marito Andrea. E’ una bellissima giornata di sole che Continua a leggere

Pisa, andata e ritorno

Ore 13.00, io e mio marito Andrea, arriviamo a Pisa. Il navigatore ci porta in ospedale dopo più di due ore di viaggio. Cerchiamo l’entrata, per accertarci di sapere dove andare tra un’ora e mezza, quando avrò la visita in endocrinologia. Pad 7 primo piano: ricontrollo il cellulare per essere sicura di ricordare bene il numero dell’edificio. Vediamo l’entrata di un parcheggio e Continua a leggere