Ninfea

ll continuo movimento è il mio piano di gioco.
Mai fermarmi abbastanza a lungo per non rischiare di rimanere impantanata in pensieri scomodi e dolorosi; 
di inciampare in amori senza via d'uscita; 
di scontrarmi con amicizie di convenienza. 
Saltare di progetto in progetto, 
di meta in meta, 
di cuore in cuore, 
è il mio moto perpetuo. 
Come una donna in equilibrio sulle foglie di ninfea, 
sono sempre attenta a non bagnarmi. 
Per me,
toccare l’acqua, 
significa morire. 

Deborah Capanna

La Zebrah Rosa® by Deborah Capanna